Cani

Dove trovare su internet un dog sitter: consigli utili

Dove trovare su internet un dog sitter: consigli utili, nel post a cura di Tutto Animali da Compagnia

Curare un animale domestico come il cane è un affare tutt’altro che semplice. Da solo, naturalmente, non sarà in grado di gestirsi. Per questo motivo esistono i dog sitter. Figure fondamentali a cui affidarsi, a maggior ragione per coloro che non hanno tanto tempo da dedicare al proprio cane.

I dog sitter rappresentano la soluzione migliore per chi trascorre molto tempo fuori casa e non può portare i propri cani con sé. Ma non è facile trovarli. Tuttavia, esistono portali appositi via web dove poterli scovare e selezionare con un solo clic. Vediamoli insieme nel post a cura di Tutto Animali da Compagnia!

I siti internet dove trovare i dog sitter più affidabili

Su Internet esistono diversi siti a cui potersi affidare per ricercare i migliori dog sitter sul mercato. Alcuni portali raggruppano le esperienze e le recensioni degli utenti al fine di poter creare un vero e proprio feedback di condivisione.

Rover

Tra questi il più famoso è certamente Rover. Si tratta del più grande nodo connettivo di dog sitter e pet sitter al mondo. Permette il collegamento diretto tra padroni e dog sitter in maniera pressoché immediata.

Molto diffuso sia a livello europeo che internazionale. Un servizio totalmente gratuito per gli utenti, mentre il dog sitter che vuole pubblicizzare le proprie prestazioni deve pagare un costo di iscrizione di 35 euro. C’è persino una commissione del 20% da sborsare per ogni guadagno accumulato dalle singole prenotazioni.

Come filtro di ricerca è possibile inserire parametri come tariffe, anni di esperienza, posizione e affidabilità. Valori da tenere indubbiamente presente durante la selezione quando ci si trova dall’altra parte.

Pawshake

Un altro sito di riferimento e di sicura affidabilità per chi cerca dog sitter si chiama Pawshake. Conta più di 30.000 iscritti in questo campo e, anche nella fattispecie, il servizio è totalmente gratuito. Si scrive al dog sitter che si intende contattare, il quale deciderà se rispondere o meno alla prenotazione, pagando, a sua volta, una commissione del 19%.

Con un solo click, senza andare pagina per pagina, è possibile inserire ciò che serve (città, data e tipo di servizio) e, una volta andato avanti, è possibile trovare i dog sitter che possono fare al proprio caso. Interessante è anche l’opportunità di leggere le recensioni di ogni singolo professionista che è presente sul sito, in modo da farsi una idea e poter scegliere il migliore, almeno secondo il proprio punto di vista.

Si possono inserire anche i cosiddetti ‘filtri avanzati’, come ‘no bambini’ e, ovviamente, è messo in bella vista anche il costo di ogni singolo dog sitter.

Holidog

La pagina italiana ha oltre 1 milione e mezzo di follower su Facebook mentre su Instagram la pagina istituzionale ha oltre 20mila follower. Già questo fa capire l’entità di questo servizio, tanto è vero che proprio su Facebook si autodefiniscono ‘N ° 1 nella cura di cani e gatti da pet-sitter in Italia dal 2012’. Che sia vero o no – complicato dare giudizi così netti – ciò non toglie sulla bontà e chiarezza dei servizi offerti. All’interno del sito, c’è la sezione ‘Prezzi’, dove si mostrano i costi di un abbonamento per chi vuole prenotare i dog sitter e, come è specificato nel portale, non si prende alcuna commissione. Molto comodo è, inoltre, la sezione ricerca dove, sia attraverso il CAP inserendo la città, si può richiedere il servizio. Lo stesso che presuppone una certa precisione, considerando che viene chiesto la tipologia di animale che si ha, il tipo di custodia (se a casa proprio o del dog sitter) e anche la data precisa in cui c’è bisogno del servizio. Punto forte è la semplicità di utilizzo del sito.