Gatti

Cat cafè: cosa sono e i più famosi in Italia

Cat cafè: cosa sono e i più famosi in Italia, nel post a cura di Tutto Animali da Compagnia

Anche gli animali domestici più indipendenti, alla lunga, hanno bisogno di una certa compagnia e condivisione per potersi sentire gratificati. I gatti, nonostante la nomea autonomista che si portano dietro, rientrano a pieno titolo in questo discorso. L’ambiente giusto per loro e per gli amanti di questi felini si chiama cat café. Un fenomeno che prende sempre più piede anche in Italia e che unisce la passione per i gatti con il voler stare insieme ai propri amici o alla persona amata. Un fenomeno in espansione che sta trovando piede in Italia da nord a sud.

In questo post a cura del nostro portale vediamo insieme in cosa consistono i cat cafè e alcuni dei più popolari in Italia. Bentornati su Tutto Animali Da Compagnia!

Come nasce il fenomeno dei cat café in Italia

Quando si fa riferimento ai cat café non tutti hanno la percezione e la consapevolezza di ciò di cui si parla. Riguarda certamente i gatti, ma in che senso, nello specifico?

In pratica sono dei veri e propri bar pensati a misura di gatto, dove i piccoli animali possono sentirsi a loro agio tra coccole, tenerezze e coccolosità. Proprio quello che loro cercano.

Si dà la possibilità di poter consumare all’interno di questi luoghi e di frequentare piacevoli compagnie. La differenza la fa soprattutto la location. L’allestimento tendenziale di cuscini, oggetti e giochi curiosi permette ai gatti di sentirsi ancor più a proprio agio. Tutto ciò mentre chi li accompagna può gustarsi un caffè o una tazza di tè in un ambiente confortevole e dall’aria pacifica.

Questi cat café hanno origine prevalentemente asiatica. Nascono, in particolare, dallo stato di Taiwan, laddove vengono esportati per, poi, divenire una tendenza moderna vera e propria.

In Giappone è una consuetudine consolidata da diverso tempo. Ne sono almeno un centinaio lì e hanno una valenza soprattutto sociale e aggregativa. Un modo per conoscere nuove persone e, perché no, nuovi gatti.

Uno degli obiettivi che si pone un cat café riguarda il benessere psicofisico dell’animale. Questo avviene soprattutto ricorrendo alla pratica delle carezze, fatte in funzione di un potenziale benessere, per l’appunto. 

Dove si trovano i migliori cat café italiani

Gli italiani hanno sempre dimostrato una certa propensione all’affetto e alla vicinanza nei confronti dei gatti. Trattati talmente bene che a loro è stata dedicata, per l’appunto, un’apposita area di svago e divertimento denominata cat café.

In Italia se ne sono aperti tanti negli ultimi tempi, frequentati in massa e per questo divenuti piuttosto celebri. Vediamone alcuni nelle righe a seguire!

Il Romeow Cat Bistrot a Roma

A Roma, ad esempio, esiste il famoso Romeow Cat Bistrot dalla conformazione vegana. Qui i gatti sono trattati come vere e proprie divinità. Gli viene permesso loro di attorcigliarsi all’interno dei divanetti messi a disposizione, oltre che saltare e giocare liberamente in giro per il locale. Tutto questo mentre chi li accompagna può godersi un raffinato menù a base biologica.

Il Crazy Cat Cafè a Milano

Il Crazy Cat Café di Milano ha più o meno la stessa logica. Inaugurato nel 2015, al suo interno si trova persino un’area shop, denominata “gattara”, dove poter acquistare beni di prima necessità per il proprio gatto. Un servizio che va incontro, anche e soprattutto, alle esigenze del cliente, che può trovarsi davanti a difficoltà insormontabili nella gestione dell’animale.

Gattò Bistrot in provincia di Napoli

Anche a Napoli, precisamente in località Portici, ha preso corpo l’iniziativa del Gattò Bistrot di ospitare al proprio interno i gatti in grado di animare una serata e renderla, se possibile, ancora più gradevole

Quali sono gli orari di maggiore affluenza in questo tipo di luoghi? In genere gli orari pomeridiani registrano i numeri migliori, ma i cat café sono destinati ad allargare il loro raggio d’azione a cena e, perché no, anche al dopo cena.